Accedi

Ruolo del Piano d'Ambito

Il Piano di Formazione d’Ambito, elemento strategico fondamentale del processo di gestione della formazione, rappresenta una rielaborazione per obiettivi, contenuti e temi, per filiere di ricerca, di sviluppo e di approfondimento dei singoli piani d’istituto. Esso  pianifica e promuove azioni formative coerenti, sistematiche e continue valutandone l’efficacia,  impegnando le risorse e garantendo la qualità della formazione. Le iniziative formative programmate dall’Ambito 0005 rispondono in maniera capillare alle esigenze delle scuole e dei docenti raccordandosi con il territorio e le sue specificità, tenendo conto, inoltre, delle iniziative autonome delle scuole e delle iniziative ministeriali in relazione a progetti nazionali, integrando le diverse azioni formative in un’ottica di continuità e organicità. Al fine del raggiungimento di elevati standard professionali, e nell’ottica di garantire la qualità delle iniziative formative, si è deciso di implementare modelli formativi orientati alla creazione di comunità professionali e alla condivisione di esperienze, incentivando il lavoro su contesti di apprendimento reali, su percorsi di ricerca-azione, sull’integrazione delle competenze disciplinari e trasversali dei docenti adeguandole ai nuovi contesti di apprendimento. All’interno del Piano d’Ambito la formazione in servizio, non vuole essere adempimento contrattuale, ma scelta professionale che amplia l’autonomia culturale, progettuale, didattica, di ricerca insita nella libertà di insegnamento. In tal modo le competenze culturali, disciplinari, didattiche e metodologiche coniugate con le competenze relazionali e organizzative, con la  partecipazione responsabile all’organizzazione scolastica, al lavoro collaborativo in rete, alla cura della propria formazione in forma di ricerca didattica, alla documentazione, riflessione sulle pratiche, diffusione di esperienze costituiranno realmente la leva per perseguire con successo la strategia di sviluppo e miglioramento della Scuola, della Rete e del Paese.